Ecco alcuni consigli per la produzione dei tuoi Video

C’è spazio? Perché mi stai attaccato?

Sfruttare lo spazio a disposizione (La cosa migliore consiste nell’avere un’inquadratura abbastanza ambia, se la macchina con cui stiamo registrando è buona potremo ritagliare la scena a nostro piacimento in durante l’editing del vieo);

Che passaggio brutto, lo copriamo?

Nei Video dobbiamo cercare di inserire anche frangenti esterni alla ripresa principale, delle transizioni leggere che fungono da congiunzioni per i video (Esempio: Se parlo di siti, possono passare immagini di io che uso codici).

Ricorda: L’immagine è luce, quindi controlla sempre che sia abbastanza

E quei pallini neri nel video?

Evitare di utilizzare un ISO troppo alto perché:

  • Diminuisce la definizione dell’immagine
  • Aumenta il rumore video (sbrilluccichio dell’immagine)

Sei “Sid il Bradipo”? Guarda dritto!

A meno che la cosa non sia voluta, è terribile quando, nei video, l’intervistato sembra assente perché guarda da un’altra parte; nelle Interviste portare lo sguardo dell’intervistato più vicino all’obbiettivo, non diretto ma vicino (Un suggerimento: mettiti dietro la videocamera e fai parlare l’intervistao con te, vedrai che risultato!).

Nelle “Video-Interviste”, è importante che lo sguardo dell’intervistato non sia troppo distante o troppo assente (guardando un pennarello non c’è emozione); è perciò importante per questi video:

  • Che l’intervistato guardi, non direttamente in camera ma, più vicino
  • Che l’intervistato non parli ad un oggetto ma ad una persona che gli ricambia lo sguardo
  • Che, nella Ripresa, le mani non vengano tagliate fuori
  • Maggior distanza possibile tra obbiettivo e intervistato

Lascia una risposta