A quanto pare ne abbiamo un altro, Houston abbiamo un problema! Abbiamo ricevuto un video in MP4 ma il lettore inter-spaziale legge solo AVI, come facciamo?

Ah, dici che conosco già la soluzione? Beh in effetti hai ragione: “Freemake Video Converter”!

Sperando di averti strappato anche solo un piccolo accenno di sorriso, procederei con l’articolo 🙂

Oggi vedremo insieme un programma eccezionale che ci permetterà di convertire un video in qualsiasi altro formato, il suo nome (come avrai intuito) è “Freemake Video Converter”.

Requisiti e dispositivi supportati

Come tutti i programmi un po’ di nicchia, anche Freemake è compatibile esclusivamente con Windows, perciò cari Mac User non siate furibondi, prima o poi arriverà anche il vostro turno.

Freemake Video Converter non ha particolari requisiti, se il vostro PC può aprire Microsoft Word riuscirà sicuramente ad avviare anche questo programma.

Cos’è Freemake Video Converter

Freemake Video Converter è un freeware che ti permetterà di convertire video fra 500+ formati e portatili.

Potrai convertire i tuoi video in MP4, MP3, AVI, DVD, per iPhone, Android gratuitamente e senza limiti! I suoi punti di forza sono:

  • Freemake è il più veloce convertitore grazie all’integrazione di tecnologia CUDA;
  • Freemake è facile da utilizzare, potrai fare qualsiasi lavoro in soli 3 passi;
  • Freemake si aggiorna regolarmente per funzionare con Windows 10, Win8, Win7, Win Vista.

Ma vediamo insieme come installarlo sul tuo Computer!

Come installare Freemake Video Converter

Installare Freemake Video Converter è estremamente facile ed i passaggi sono pochi, semplici e concisi:

  1. Utilizza il link che ti sto fornendo (https://www.freemake.com/it/free_video_converter/);
  2. Non appena la pagina verrà caricata, clicca il tasto verde “Scaricare Gratis”;
  3. In pochi secondi ti verrà chiesto di avviare il download.
  4. A download Completato, apri il file “.exe”;
  5. In successione, dovrai cliccare:
    1. “Ok”;
    2. “Avanti”;
    3. “Avanti”;
    4. Piccola attesa di 4 Minuti, puoi fare una pausa o bere un buon caffè;
    5. E dulcis in fundo “Fine”.

Et Voilà! Installato!

Come Funziona Freemake Video Converter

Come convertire un video con questo software? È talmente semplice che riassumerò tutto in 3 Passaggi:

  1. Aggiungi il tuo videoutilizzando la funzione drag-n-drop (ovvero quella che permette semplicemente di trascinae un file sopra la finestra per caricarlo) o i pulsanti del programma;
  2. Scegli il formato in cui vuoi trasformare il tuo file: MP4, AVI, MP3, WMV, FLV, MKV, Apple, Android, PSP, ecc.
  3. Clicca “Convertire” e aspetta che la magia si compia.

E Puff! File pronto e computer felice, hai fatto Bingo!

Altre di Freemake Video Converter

Oltre a quelle che abbiamo già visto, Freemake Video Converter ha molte altre funzioni, ecco a te l’elenco:

  1. Converti 4K e Full HD;
  2. Copia e Masterizza DVD/Blu-ray;
  3. Taglia, Unisci, Ruota Filmati;
  4. Carica il tuo video sul tuo spazio riservato online, così potrai incollare l’iframe all’interno del tuo sito;
  5. Converti con Sottotitoli

Video Pronto?

Beh, adesso hai bisogno di un buon monitor! Cosa? Pensi che il tuo PC da 14 Pollici basti e avanzi, mmm…

Beh, come direbbe il buon John Hammond, qui non si bada a spese! Ecco perché dovresti comprarti un bel monitor su cui proiettare i tuoi video; caro amico lettore, sappi che cadi proprio a fagiolo visto che ho selezionato 3 monitor con un rapporto qualità/prezzo da leccarsi i baffi:

  1. DELL UltraSharp – un 24 Pollci FHD IPS 
  2. AOC da 25 Pollici
  3. BenQ 24 Pollici QHD

Lascia una risposta